La nostra missione dal 1970 :
fr en de es it pl ru
Incrementare la liquidità delle imprese e ridurre i rischi di credito
  CERCA
 > 
Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita

Regole di partnership tra il cliente (il mandante) e FRANCE CREANCES (il mandatario)

1-Preambolo
La società GESTION CREDIT EXPERT (numero di registrazione presso il Registro di Commercio 302 592 431), sfruttando tra l'altro le sue attività sotto il marchio commerciale FRANCE CREANCES (marchio depositato all'INPI), dispone di una certificazione Qualità ISO 9001 rimessa dall'AFNOR-AFAQ dall'anno 1999.
La società GESTION CREDIT EXPERT (più avanti designata FRANCE CREANCES), ha una garanzia in Responsabilità Civile Professionale sottoscritta presso la MMA ASSICURAZIONI (contratto numero 127 558 265).
Puo' essere derogato alle condizioni generali descritte qui sotto da un accordo scritto scambiato tra FRANCE CREANCES ed il cliente. Le eventuali condizioni particolari restano sempre addossate alle condizioni generali.
Le condizioni indicate sono conformi agli articoli 1984 a 2010 del Codice Civile ed agli articoli R124-1 a R124-7 del Codice delle Procedure Civili d'Esecuzione.

2-FRANCE CREANCES s'impegna a:
Rispettare la carta d'impegno qualità ISO 9001 come viene pubblicata sul suo sito web.
Avviare una procedura di recupero entro e non oltre 30 giorni ed a fornire, nella misura del possibile, dei risultati d'incasso o di diagnosi.
Trattare in via amichevole in qualità di mandatario, il recupero credito affidato a ricezione della distinta di recupero crediti compilata dal cliente, qualsiasi sia il supporto scritto, e di ogni documento che giustifica la fondatezza e l'importo del credito.
Procedere nei confronti del debitore a mezzo azione legale se necessario e se possibile.
Fornire al cliente un codice di accesso riservato « all'area cliente » sul sito di FRANCE CREANCES permettendogli di ottenere on line informazioni relative alla gestione della pratica, alle proposte di pagamento dal debitore nonchè al pagamento perfino parziale del credito.
Richiedere l'importo delle somme dovute in capitale e spese accessorie a seconda delle condizioni legali e contrattuali convenute tra il creditore ed il debitore.
Riversare l'importo delle somme incassate, cumulate a 100 Euro almeno, a 30 giorni fine mese, dietro deduzione degli onorari di successo o di qualsiasi somma dovuta dal cliente.
Conservare le pezze originali delle pratiche saldate o chiuse per 12 mesi ed a distruggerle passato questo termine.
Effettuare servizi particolari –complementari al recupero crediti- dietro accordo scritto del cliente, il quale sarà stato informato del costo della prestazione.
Assegnare al cliente un interlocutore dedicato, responsabile del trattamento e della gestione di tutte le pratiche affidate da un cliente, in tutta trasparenza.
Garantire la confidenzialità delle informazioni sui debitori nello stretto rispetto delle obbligazioni pubblicate dalla CNIL (Commissione Nazionale sull'Informatica e le libertà).
Rispettare le regole professionali del sindacato nazionale delle agenzie di recupero crediti e di informazioni commerciali, l'ANCR.
Lavorare a seconda dei casi in francese, inglese, tedesco, spagnolo, italiano, polacco od in russo.
Fare beneficiare il suo cliente nel quadro del mandato affidato, della sua rete specializzata di Ufficiali Giudiziari, Avvocati o corrispondenti in Francia ed all'estero.

3- Il cliente conviene di:
Conferire mandato a FRANCE CREANCES a titolo speciale ed esclusivo per il recupero di crediti certi, liquidi ed esigibili per i quali è in grado di fornire l'identità e l'indirizzo esatto del debitore cosi come tutti i giustificativi precisando la causale e l'importo delle somme dovute. Questo mandato ha quale termine il pagamento totale o parziale del credito oppure la sua chiusura da FRANCE CREANCES per via dell'irrecuperabilità del credito.
Conferire mandato a FRANCE CREANCES per recuperare i suoi crediti per i quali ha dovuto prima lui-stesso fare passi e sostenere spese di sollecito presso i suoi debitori, rimasti infruttuosi per via della malafede dei suoi debitori.
Autorizzare FRANCE CREANCES a procedere per le vie legali ogni volta l'analisi delle pezze della pratica e la solvibilità del debitore lo consentono.
Prevenire FRANCE CREANCES per iscritto entro 48 ore, di qualsiasi accordo o pagamento ricevuto direttamente dal debitore.
Onorare ogni prestazione particolare per la quale avrebbe richiesto od accettato l'esecuzione e tra l'altro : la consultazione dei banca dati indispensabile in materia commerciale, la gestione dei piani di pagamenti scaglionati, la ricerca di debitore partito senza lasciar indirizzo, la redazione ed il deposito di istanza o di atto di citazione, la preparazione della pratica di procedura giudiziaria, la gestione dell'esecuzione, la messa sotto controllo, l'insinuazione di crediti, la gestione delle procedure collettive o di sovraindebitamento e le traduzioni.
Surrogare FRANCE CREANCES nei diritti ed azioni che potrebbe esercitare in conformità alla legge, alle disposizioni contrattuali convenute con il debitore o per via della malafede dello stesso per ottenere indennità dirette a compensare i danni di ogni natura subiti per via dell'insoluto. Questa surrogazione è un elemento costitutivo della retribuzione di FRANCE CREANCES e ha un impatto diretto sulla tariffa proposta. A questo titolo, il creditore autorizza FRANCE CREANCES a quantificare ed a richiedere al debitore oltre agli interessi di mora e le spese accessorie legali, ogni indennità o danni ed interessi che sarebbero dovuti in conformità alla legge, a disposizioni contrattuali o per via della malafede del debitore.
Autorizzare FRANCE CREANCES a citarlo in referenze ed a utilizzare il suo logo sul suo sito web ed i suoi documenti commerciali.
Corrispondere onorari di successo, che il recupero sia amichevole o giudiziario, sulle somme pagate dal debitore, a suo ordine od all'ordine di FRANCE CREANCES posteriormente alla rimessa della pratica. Questi onorari si applicano sull'importo fatturato tasse ed IVA incluse, in caso di ritorno di merci, di nota(e) di credito, di errore imputabile al creditore, se il credito non risulta certo, liquido ed esigibile o se il creditore non risponde alle domande di pezze o d'istruzioni. La tariffa generale di successo verrà maggiorata del 3% fuori IVA in caso di contestazione scritta del credito.
Corrispondere gli onorari che derivano dalla rescissione del mandato di recupero tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, ossia il 70% di onorari della tariffa generale di successo dopo un intervento amichevole, il 90% della tariffa generale di successo dopo atto di citazione, deposito d'istanza od accordo di pagamento amichevole del debitore, in aggiunta alle spese processuali esposte.

4 - Spese di pratica
Una pratica corrisponde ad uno o più crediti dovuti da un o stesso cliente-debitore. Le spese di pratica corrispondono ad un lavoro di analisi delle pratiche affidate, fatto dai giuristi di FRANCE CREANCES prevvio il recupero in sè-stesso. Questo lavoro di analisi è necessario per confermare ad esempio le basi della solvibilità del debitore, capire le specificità della pratica, od ancora decidere della strategia migliore per il recupero dei crediti.
20 Euro fuori IVA (24 Euro tasse ed IVA incluse) per pratica, per le pratiche da recuperare in Francia e di cui l'importo è inferiore od uguale a 500 Euro.
50 Euro fuori IVA ( 60 Euro tasse ed IVA incluse) per pratica, per le pratiche da recuperare in Francia di cui l'importo è compreso tra 501 Euro e 5.000 Euro.
150 Euro fuori IVA (180 Euro tasse ed IVA incluse) per pratica, per le pratiche da recuperare in Francia e di cui l'importo è compreso tra 5.001 Euro e 10.000 Euro.
250 Euro fuori IVA (300 Euro tasse ed IVA incluse) per pratica, per le pratiche da recuperare in Francia e di cui l'importo è compreso tra 10.001 Euro e 40.000 Euro.
500 Euro fuori IVA (600 Euro tasse ed IVA incluse) per le pratiche da recuperare in Fancia e di un importo a partire da 40.001 Euro.
Per il recupero di crediti fuori Francia, le spese di cui sopra vengono maggiorate del 50%. A seconda dei paesi, disposizioni particolari possono essere necessarie e generare spese complementari ; il cliente darà il suo preventivo accordo a FRANCE CREANCES in questo caso.

5-Tariffa generale di successo, degressivo a tranches per ogni credito incassato:
5% fuori IVA sugli importi incassati al di là di 40.001 Euro.
12% fuori IVA sulla tranche di credito incassato tra 10.001 et 40.000 Euro.
15% fuori IVA sulla tranche di credito incassato tra 5.001 e 10.000 Euro.
20% fuori IVA sulla tranche di credito incassato tra 501 e 5.000 Euro.
25% fuori IVA sulle somme incassate fino a 500 Euro.
Questa tariffa viene completata da un'opzione che è scelta dal cliente (vedere « opzioni tariffarie » dui sotto).
Per il recupero fuori Francia, il principio degli onorari di successo si applica, le percentuali di cui sopra sono tuttavia maggiorate di 10 punti o di 13 punti se sono necessarie traduzioni di documenti. A seconda dei paesi, disposizioni particolari possono essere necessarie e generare spese complementari ; il cliente darà il suo preventivo accordo a FRANCE CREANCES in questo caso.

6-Opzioni tariffarie
Al momento della rimessa della pratica, il mandante deve tassativamente scegliere nella distinta di recupero, l'opzione tariffaria della tabella d'onorari applicabili, senza che questa scelta possa essere modificata in corso di gestione della pratica. L'opzione scelta si applicherà qualunque siano i passi amichevoli o legali fatti da FRANCE CREANCES.
Opzione 1: La tariffa generale di successo fuori IVA si applica e l'anticipo delle spese di procedura giudiziaria viene richiesto al mandante sotto forma di un anticipo spese legali. Queste spese sono eventualmente recuperabili sul debitore.
Opzione 2: La tariffa generale di successo (fuori spese di perizia, d'appello o di cassazione) viene maggiorato di 10 punti alla rimessa della pratica. In caso azione legale, le spee processuali sono prese in carico da FRANCE CREANCES. Quest'opzione non si applica all'internazionale ed ai dipartimenti oltre mare (DOM/TOM) nè ai crediti contestati : in questi tre casi, la pratica sarà trasformata automaticamente in opzione 1.

7-Tariffe particolari
Ogni rimessa in numero od in importo puo' essere oggetto di uno studio tariffario specifico, communicato dietro domanda, prevviamente alle prestazioni.

8-Ritorno di pezze
Durante il termine di conservazione di 12 mesi, il cliente puo' richiedere ad ogni momento il ritorno delle pezze trasmesse. Le spese di disarchiviazione e d'invio saranno fatturate 15 Euro fuori IVA per pratica.

9-Attribuzione di competenza, clausola penale, interessi di ritardo, indennità forfettaria:
Il cliente fa attribuzione di competenza al Tribunale Commerciale della sede legale di GESTION CREDIT EXPERT.
In caso di mancato pagamento delle fatture emesse alla data di scadenza, FRANCE CREANCES ne maggiorerà l'limporto del 15% a titolo di clausola penale, oltre agli interessi di mora che saranno calcolati al tasso dell'1% per mese di ritardo ed all'indennità forfettaria di 40 Euro per fattura dovuta.

Copyright © Ogni diritto riservato.
AFAQ ISO 9001